giovedì 27 maggio 2010

Mangiafuoco

Il Mangiafuoco... da piccolo ricordo che mi inquietava abbastanza come figura... e un po' mi inquieta anche adesso...  >.<"
Vi prego di non badare troppo alla rigidità del corpo dell'omaccione, mi sto concentrando molto sul dare un corpo adatto ai miei personaggi e non è impresa facile!!! -_-"
Spero di postare presto personaggi interi e in totale armonia viso-corpo... per il momento spero vi piacciano anche queste bozze!!!! :) Ciaauuuuzzz!!!

5 commenti:

susi ha detto...

ciao!
al mangiafuoco intero cambierei solo le gambe, che sono troppo piccole ma per il resto mi piace! ha una barba spettacolare O__O !

Vincenzo Sanapo ha detto...

Bhe in effetti non hai tutti i torti... ha le gambine un po' cortine... umm proverò ad allungarlo... hehehee
Grazie Susi anche per la barba!!! :D

Anonimo ha detto...

Salve sor Sanapo,
parlo a nome della redazione che si occupa di selezionare nuovi talenti per la galleria d'arte "non solo croste e patacche"

Vorrei proporle una mostra collettiva presso il mercatino dell'usato in piazza santo stefano, con artisti del calibro di:
Fausto Cazzola, artista undergroun inappagato e affamato, caratterizzato da uno stile moscio ma incisivo, ridicolo ma solenne.
Maurizio Zoccolone, artista irrequieto e alcolizzato, noto per le sue tele commestibili a base di bottiglie spaccate amalgamate con pegni di cane lasciate a bagno maria in vomito di adolescente imbranato.
Cristoforo Potente, artista incompreso dalle masse a causa dei temi troppo profondi trattati, quali: l'impotenza, l'acne, le figurine introvabili, i seni rifatti che scoppiano, perche' Brian Griffin sa parlare, ecc

attendiamo una sua risposta affermativa, pena ripercussioni sulla famiglia.
la redazione

Vincenzo Sanapo ha detto...

ummm.... insisti.... non preoccuparti.... ho prparato bamboline voodooo e ben presto saranno cavoli amari caro "Vito"....

nora ha detto...

Bellissimo il tuo Mangiafuoco. Spero non ti dispiaccia... l'ho postato sul mio blog debitamente linkato! Vieni a vedere :-)
http://lafelicestagione.blogspot.com/2011/07/lo-sciroppo-mangiafuoco-e-la-storia.html